Pubblicato in: Portfolio

Fare Sport – Secondo Round

“Sai cosa credo, Pilush?'”

“Cosa, Doduck?”

“Credo che sia una truffa bella e buona.”

“A cosa ti riferisci, scusa?”

“A questa cosa che le palestre prevedono dei corsi video.”

“Io credo dipenda dai punti di vista,..”

“Ma scusa, uno paga un abbonamento, no? E lo paga anche un sacco di soldi, no?”

“Sì, certo.”

“Tipo, tu ti sei iscritto e paghi…?”

“Trenta euro al mese.”

“Ecco, appunto, trenta euro al mese. E per trenta euro al mese io mi aspetterei almeno di avere un istruttore che mi segua, mi corregga, mi inciti, mi motivi, mi dia amorevoli pacche sulle spalle, ti sembra chiedere troppo?”

“E infatti un istruttore c’è.”

“Ma non ti segue! O sbaglio?”

“Beh, all’inizio mi ha seguito, e ha compilato una scheda per me indicandomi esercizi e durate.”

“E poi?”

“E poi sono diventato autonomo. Ora so quanto peso mettere sul bilanciere o per quanto tempo correre sul tapis roulant, non occorre che lui me lo ripeta ogni volta.”

“Eh, certo. Perché tu fai solo queste cose banali. Ma metti che io volessi seguire un corso – che ne so – zumba, gag, pilates, body qualcosa…, è ovvio che allora mi servirebbe un istruttore che possa guidarmi, no?”

“Beh, in un certo senso qualcuno che ti guida c’è. Solo che, in quel caso, l’istruttore te lo proiettano in video nella sala.”

“Ecco, appunto. Una truffa bella e buona, questa dei corsi video.”

“Beh, eppure nella mia palestra li frequentano in molte,..”

“E tu che ne sai?”

“Che ne so?”

“Che ne sai che li frequentano in molte?”

“Beh, vedo molte ragazze entrare in sala.”

“E perché te ne stai a guardare le ragazze che entrano in sala invece di allenarti a testa bassa?”

“Doduck.”

“Ok. Comunque rimane una truffa.”

“Come vuoi,…”

“E credo anzi che, se questo è il metodo, tanto vale allenarsi a casa.

“Certo.”

“Certo, Pilush. Sai quanti video corsi gratuiti ci sono su youtube? Basta connettere il computer.”

“Ma per favore, Doduck,..”

“Spostare un po’ il divano al massimo,…”

“Certo, che ci vuole…?”

“Ah! E potrei appoggiarmi sul tappeto. Così sto un po’ comoda,..

“Sì, perché non inviti anche qualche amica, già che ci sei?”

“Che splendida idea, Pilush!”

“Per favore, Doduck, sii seria.”

“Sono serissima, Pilush. È fatta, è fatta!”

 

c2f210da25618a5e21f1ec67bd02359a--duck-cartoon-disney-cartoons

Annunci

Autore:

Stagista a tempo pieno. Giura che non se lo meritava.

10 pensieri riguardo “Fare Sport – Secondo Round

  1. Che bello quando l’istruttore ti salutava ogni volta che arrivavi, ti chiedeva come stavi, (perché se oggi ti fa male una spalla, forse hai sbagliato qualcosa nell’allenamento di ieri!?!), forse ti “tampinava” anche un po’, quel tanto per non farti sentire un numero su una tessera… Oggi? Ho adottato anche io il salotto di casa, tanto se mi faccio male posso sempre vedere un video su come curare con rimedi “naturali” lo strappo che mi sono presa. Tralasciando gli scherzi, l’attività fisica dovrebbe essere considerata più seriamente, valutando i propri limiti, perché i danni potrebbero essere superiori ai benefici. Grazie della simpatica esposizione e buona giornata.

    Piace a 1 persona

    1. Sì sì, ma il mio video allenamento inizierebbe senz’altro in maniera molto “soft” cercando di limitare al massimo il rischio di incidente 😉 grazie e buona giornata a te!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...