Pubblicato in: Istanze, Portfolio

Letterina da una eterna stagista

Caro Babbo Natale,

scusa il ritardo. È che in autostrada c’era un traffico pazzesco ieri pomeriggio, così ci ho messo un secolo ad arrivare a casa e mi riduco a scriverti all’ultimo, quando sarai già in coda in lavanderia a ritirare il vestito rosso delle grandi occasioni, con la slitta revisionata e pronta a decollare, e con i folletti e compagnia bella impazziti per l’ultimo controllo pacchi prima della partenza.

Spero potrai esaudire comunque i miei desideri e farmi avere tutto ciò che ti sto per elencare, perché ci tengo, perché credo – tutto sommato – di essere stata brava quest’anno, e soprattutto perché sono una stagista da tempo immemore ormai, e sì – insomma – la vita è già stata abbastanza dura con me, per non concedermi neanche qualche regalo a fine anno a causa di un piccolissimo ritardo, non credi? Continua a leggere “Letterina da una eterna stagista”

Annunci
Pubblicato in: Istanze, Portfolio

Non è una questione etica.

Bene, è definitivo. Io detesto i fumatori. E no, non è una questione etica. Ok? Lo ripeto perché sia chiaro: NON – È – UNA – QUESTIONE – ETICA.

Io detesto i fumatori per la loro prepotenza.

Eh sì, oggi è anche una di quelle giornate in cui detesto molte altre cose, in effetti. Detesto il fatto di essermi dovuta svegliare all’ora decisa dalla sveglia, di aver dovuto raggiungere l’ufficio a piedi, di aver dovuto vedere gente per strada, fuori e dentro l’Azienda Ridens, insomma, una di quelle giornate in cui sono elettrica e in cui – ve l’ho già detto – è meglio starmi alla larga.

Però, mannaggia, posso assicurarvi che, nonostante la mia intolleranza di base verso il genere umano, IO ODIO PIÙ DI OGNI ALTRA COSA I FUMATORI e li odio per la loro innata e del tutto ingiustificata convinzione di essere padroni del mondo. L’etica non c’entra. Si tratta di una questione pratica, piuttosto. Continua a leggere “Non è una questione etica.”

Pubblicato in: Istanze, Portfolio

CartaFRECCIA Young fino a 26 anni

Non un giorno di più. Giuro. Provate a prenotare un treno a 26 anni e due giorni. Fatto? Ci avete provato? Beh. Io sì. E niente. Non funziona. Sono spacciata.

Praticamente ho perso anche quel poco sconto che, fino a qualche giorno fa, la magnanima Trenitalia mi concedeva. E pensare che in tanti mi avevano già depennato dalla lista sconti all’alba del mio 25esimo compleanno.

Trenitalia e Alitalia, fino ai 26, non un’ora di più.

Poste Mobile? The Space Cinema? Musei? Teatri? Banche? Per questi e per molti altri non si sopravvive al quarto di secolo.

Mannaggia.

Cari enti, care aziende e cari fornitori di servizi tutti, mi rivolgo dunque a voi:

Continua a leggere “CartaFRECCIA Young fino a 26 anni”