Pubblicato in: Portfolio

Malinconico Blues

“Pronto Duduck, come stai?”

“Ciao Terin, qui bene. Voi dell’ufficio-di-là come state? E un po’ che non vi vedo..”

“Bene grazie, senti, scusa se ti disturbo, è che dovremmo chiederti una cosa..”

“Sì certo, dimmi Terin.”

Sai che Romtas manca da un po’ ormai, no?

“Sì certo.”

“Beh, ecco, noi avremmo il bisogno urgente di fargli avere dei documenti da firmare.”

“Ah, ok. E volete che glieli spedisca io?”

“No, ecco. Ci serverebbe che tu, sì insomma, che tu…glieli portassi.” Continua a leggere “Malinconico Blues”

Annunci
Pubblicato in: Portfolio

Soli in pausa pranzo

Che Pilush sia partito – per lavoro e per interminabili giorni – lo sapete. Che Romtas sia sparito chissà dove e per chissà quanto, anche. Oggi però c’è una novità, manca anche Cilàn. Quasi un mese fa si è fatta male a un piede e ora il medico le ha prescritto un ciclo di terapia da fare ogni lunedì. E così stamattina sono arrivata e ho trovato l’ufficio deserto. Continua a leggere “Soli in pausa pranzo”

Pubblicato in: Portfolio

“Apri Cilàn, apri…”

È arrivato il caldo.

È arrivata l’estate, ed è arrivato il caldo. Ma parecchio caldo. Roba da sciogliersi, in ufficio e fuori. Roba che in treno c’è da sentirsi male; che a pranzo al parco la corsa alle panchine è stata ridimensionata diventando “corsa alle panchine all’ombra”; che l’ascensore invece che salire agli uffici sembra scendere agli inferi; e che i jeans e le scarpe chiuse sono diventati una seconda pelle, talmente si sono appiccicati. Continua a leggere ““Apri Cilàn, apri…””

Pubblicato in: Portfolio

Di oroscopi e ore d’aria

Questi sono giorni statici. Il Temibile Romtas è sparito, letteralmente. Nessuno sa bene che fine abbia fatto. Cilàn crede sia in malattia. Quale sia questa malattia, per quanti giorni durerà, se sia contagiosa o meno, nessuno può dirlo. Certo è che LUI ha cancellato tutti i suoi appuntamenti per questa e per la prossima settimana e si è volatilizzato nel nulla. Continua a leggere “Di oroscopi e ore d’aria”

Pubblicato in: Portfolio

Mannaggia

Questi sono giorni intensi. E più i giorni sono intensi, più la sfiga stagistica si sente in dovere di agire. Mannaggia.

L’antefatto:

Cilàn, a causa delle sue ferie obbligate, mi ha lasciato nelle fauci del Temibile Romtas. E così, da ieri, il mio tempo in ufficio è diventato una vera lotta alla sopravvivenza. Continua a leggere “Mannaggia”