Pubblicato in: Portfolio

“Ridatemi tutto!”

Oggi è successa una cosa che ha dell’incredibile.

Si tratta di Puad, il cicciottoso stagista che allieta le nostre giornate e che all’ora di pranzo, come di consueto, si è avviato a casa in macchina per consumare in solitaria il solito pacco di Tortellini Rana.

È salito nel suo appartamento per non più di mezz’ora, lo giura. Il tempo di mangiare rapido e guardare al massimo una puntata di cartoni animati. Fatto sta che appena ridisceso in strada si è accorto di essere stato vittima di un tremendo quanto rapidissimo furto: Continua a leggere ““Ridatemi tutto!””

Annunci
Pubblicato in: Portfolio

Cara Virginia, se mi vedessi…

Il fatto è che qui all’Azienda Ridens non abbiamo una sala per la pausa pranzo.

Neanche una sala relax o per il caffè, a dire il vero.

E se in Google, Apple e AirBnb pensano che lo spazio ricreativo sia fondamentale, se nella nuova era aziendale si sente la necessità di mettere a proprio agio i dipendenti perché solo così possono essere produttivi e super creativi, se perfino Virginia Woolf sosteneva che “non si può pensare bene, amare bene, dormire bene, se non si è mangiato bene”,  qui – per quanto siano tutti sorridenti, friendly e zen – non c’è uno straccio di posto in cui poter consumare un triste pasto freddo che non sia la propria scrivania.
Pubblicato in: Portfolio

Oh, mamma!

“No, Pilush, la mia mamma ci mette la farina O, quella per pizza”.

“Sì ok, Doduck, ma la mia mamma ci mette anche un po’ di quella di semola, io proverei.”

“La mia mamma però fa quella specie di fontana, sul ripiano di marmo. Aspetta, dammi qua, fammi provare.”

“Ma noi non abbiamo un ripiano, tanto meno di marmo.”

“Ah. Già. E allora?”

Continua a leggere “Oh, mamma!”