Pubblicato in: Portfolio

Basta un poco di zenzero

Da qualche giorno ho un bruciore di stomaco. Non so bene il motivo. Lo avrei attribuito al lavoro, allo stress, se non fosse che sono assente dall’ufficio da quattro giorni. Quattro giorni in cui, non essendoci Romtas e avendo poco da fare, ho pensato di chiedere un permesso per sbrigare altre faccende pseudo-lavorative con cui non starò qui a tediarvi.

Fatto sta che il mal di stomaco non si spiega. Non si spiega anche perché questi quattro giorni, tutto sommato e al di là delle faccende, sono stati proprio rilassanti. Tanto per cominciare sono stati preceduti da un intero sabato al mare con Pilush e amici – primo bagno, primo sole, accenno timido di abbronzatura e aperitivo in spiaggia – e poi perché sono stati caratterizzati da ritmi tranquilli, nessuna sveglia alle 5.30, nessun treno da prendere al volo, comode colazioni e pranzetti, visite di amici, grigliate, gioia, serenità, pace, amore e addirittura il tempo per andare con Pilush al mercato a comprare la frutta o per finire di vedere la serie tv iniziata da mesi.

Sì, magari il caldo non aiuta, magari è stress retroattivo, però boh, a questa cosa non sono ben riuscita a trovare una spiegazione, così ieri sera:

“Pilush, non so se hai capito che ho mal di stomaco. Mi brucia lo stomaco, proprio qui, fai qualcosa!”

“Ora ti preparo una tisana allo zenzero.”

“Ma dai Pilush che sono le undici di sera e ci saranno ancora 30 gradi.”

“Guarda che i beduini nel deserto bevono karkadè bollente proprio per stare caldi dentro e freschi fuori.”

“karkadè per il mal di stomaco?”

“No, che c’entra, io ti preparo un infuso allo zenzero.”

“Solo perché da quando hai scoperto lo zenzero lo metti ovunque.”

“Ma che dici, non lo sai che lo zenzero è l’ideale per il mal di stomaco?”

“Sì certo. Senti, lascia stare che poi mi scappa la pipì tutta la notte. Anzi, ora cerco su internet qualche rimedio serio e specifico per questo dolore, forse devo stare in una posizione diversa o mangiare qualcosa di particolare…”

“…o non mangiare tutto quello che ti mangi ogni giorno! Doduck, sarà il momento di rivedere la nostra dieta?”

“……ehi, aspetta,…qui dice…, ma come?….qui dice che…che il miglior rimedio naturale ai bruciori di stomaco…è….è lo zenzero.”

“Che ti avevo detto?”

“E va bene, Pilush, metti a bollire l’acqua.”

“L’acqua è già calda e ho messo la radice a infondere. Ce n’è un pentolino pieno.”

“Mannaggia Pilush, ma come un pentolino pieno? E chi se la deve bere tutta quella roba bollente?”

“Tu te ne bevi una bella tazza, il resto lo conservo in frigorifero che è buono anche come bibita fresca per domani.”

Stamattina la sveglia ha suonato di nuovo alle 5.30, i giorni di permesso e fasti sono finiti, io sono corsa in stazione per prendere il treno, ho lottato con gli altri pendolari per un posto, e ho ritrovato Cilàn, imperterrita, alla sua scrivania.

Ma prima di uscire di casa ho salutato Pilush. Lui oggi partirà per lavoro e starà via per dieci giorni.

Ora mi ha scritto di avermi comprato una cassa d’acqua così che io non debba portarmela a piedi dal supermercato e di aver lasciato in congelatore cibi pronti per queste giornate in cui tornerò tardi dal lavoro e dovrò pensare da sola alla cena. Scrive di avermi lasciato anche il suo hard-disk con le puntate della serie che non abbiamo fatto in tempo a vedere insieme, di aver annaffiato il basilico e di stare attenta ai bruchi che ultimamente se lo stanno mangiando tutto. Conclude dicendo che in frigorifero, nella bottiglia di vetro a fiori, ha lasciato anche la bibita allo zenzero.

Ma io forse inizio a spiegarmi questo mio mal di stomaco e credo che lo zenzero, purtroppo, sia proprio inutile.

bella giornata

Annunci

Autore:

Stagista a tempo pieno. Giura che non se lo meritava.

6 pensieri riguardo “Basta un poco di zenzero

  1. Lo zenzero è una gran figata per il mal di stomaco, anche per la nause, diciamo che masticare i cubetti di zenzero candito al posto di bere una tazza di infuso a temperatura fonderia in estate è meglio, ma funziona comunque…e poi bere fa bene…acqua s’intende….
    Che bello vedere che condividiamo lo stesso tema di wordpress 😉

    Liked by 1 persona

  2. Ciao! Io ho provato tante volte a farmi piacere lo zenzero datp che tutti ne decantano con entusiasmo le proprietá… ma non c ‘é verso…. mi sta proprio antipatico! Mi spiace per il tuo stomaco spero passi in fretta. Un saluto e piacere di conoscerti! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...